3 modi per fertilizzare Flowers, ho bisogno di fiori.

3 modi per fertilizzare Flowers, ho bisogno di fiori.

piante da fiore possono essere il fiore all’occhiello di tutto il giardino. Ma come ogni giardiniere sa, per ottenere i risultati che cercate belle, i tuoi fiori richiedono una spinta fertilizzante. Se si seleziona un fertilizzante sintetico veloce-lavoro, o di un fertilizzante organico più naturale, è necessario determinare quando lo si applica, come applicarlo, e quali altre specifiche esigenze vostre piante hanno. Potrebbe essere necessario sottoporsi ad alcuni tentativi ed errori, o anche chiedere consigli. Non importa cosa, i tuoi fiori saranno molto più bello dopo che sono stati correttamente fecondati.

passi Edit

Metodo uno dei tre:
L’applicazione di fertilizzante per i tuoi fiori Edit

Determinare quando per fertilizzare. Il tipo di fiore si desidera per fertilizzare, se si tratta di un annuale o perenne, e se si tratta di una nuova crescita o un impianto stabilito saranno tutti un ruolo nel determinare quando è necessario fecondare. Determinare il momento migliore per fertilizzare le vostre piante da fiore specifiche.

  • Fertilizzare il terreno per annuali, nonché di nuovi impianti, durante la preparazione del letto.
  • Fertilizzare perenni stabiliti e erbe ornamentali non appena la loro ripresa della crescita in primavera.
  • Bulbi necessitano di concimazioni non appena appare la crescita.
  • Roses hanno bisogno di inizio concimazione in maggio, ma non oltre il mese di luglio. Non si vuole incoraggiare una nuova crescita come autunno e inverno approccio.

Potete per favore mettere wikiHow sulla lista bianca per il tuo annuncio blocker? wikiHow si basa su annuncio soldi per darvi la nostra how-to guide. Impara come .

Aggiungere fertilizzanti naturali per superficie del suolo. Il modo più semplice per applicare fertilizzanti naturali è quello di diffonderli sulla superficie del suolo delle vostre aiuole. Concimi naturali prendono molto più tempo per abbattere e rilasciare le loro sostanze nutritive disponibili nel terreno, quindi è una buona idea per applicare loro almeno un paio di mesi prima della semina, se possibile. [1]

Somministrare fertilizzante solubile in acqua alle vostre piante e del suolo. fertilizzanti idrosolubili sono un tipo di polvere che si scioglie in acqua. Questo fluido-soluzione viene quindi applicata ai fiori. In può essere spruzzato direttamente sulle piante e del suolo. fertilizzanti idrosolubili rimangono nel terreno per 2-3 settimane.

Prestare particolare attenzione ai vostri annuali. fiori annuali (quelli che completano il loro ciclo di vita in una stagione di crescita) tendono ad avere bisogno di più fertilizzante di fiori perenni (che tornano di nuovo ogni anno.) [2]

Innaffiare le vostre piante. Dopo è stata applicata la vostra forma scelta di fertilizzante, si dovrebbe acqua i vostri fiori il modo in cui si fa normalmente. E ‘importante per i tuoi fiori per ottenere un buon drink dopo che sono stati fecondati, ma non c’è bisogno di esagerare.

Metodo Due dei tre:
Scelta tra fertilizzanti naturali e sintetici Modifica

Valutare forme diverse. Il primo passo sarà decidere se si vuole utilizzare un fertilizzante naturale o uno sintetico. Ci sono alcuni vantaggi per ciascuno. [3]

  • fertilizzanti naturali sono composti di materiale organico. Gli esempi includono compost (fatto in casa o comprato al supermercato), letame, farina di semi di cotone, farina di sangue, ossa, emulsione di pesce, alghe e liquido.
  • fertilizzanti sintetici sono disponibili in una varietà di forme, come ad esempio granuli, polveri idrosolubili, e concentrati liquidi.

Pesare il breve termine rispetto ai costi a lungo termine. L’acquisto di fertilizzante naturale (al contrario di generare il proprio compost) può essere costo proibitivo. Una quantità simile di fertilizzanti sintetici sarà sicuramente costano meno. Tuttavia, fertilizzanti naturali rilascerà più sostanze nutritive lentamente nel tempo, nutrire le piante più a lungo e migliorare la qualità del vostro terreno nel corso del tempo. [4]

Scegli fertilizzanti sintetici per risultati veloci. Nel giro di un giorno di applicare un fertilizzante sintetico (in particolare una varietà solubile in acqua), vedrete i risultati drammatici. Questa potrebbe essere la scelta giusta per voi se le vostre piante hanno bisogno di un immediato pick-me-up.

Selezionare fertilizzanti naturali per migliorare la qualità del suolo. Concimi naturali funzionano lentamente perché stanno migliorando la qualità del vostro terreno dall’interno verso l’esterno. Piuttosto che fornire solo le sostanze nutrienti direttamente all’impianto, che forniscono anche i nutrienti che rimarranno nel terreno. fertilizzanti naturali possono migliorare la qualità del vostro terreno, il che significa che sarà in definitiva bisogno di fertilizzanti meno frequentemente. [5]

Considerare l’utilizzo di una combinazione di fertilizzanti naturali e sintetici. Concimi naturali sono molto meglio per il vostro terreno nel corso del tempo, ma sono molto più lento a rilasciare. Una possibilità è quella di utilizzare un fertilizzante naturale come fertilizzante primaria, ma anche di dare le vostre piante la spinta occasionale con un fertilizzante sintetico solubile in acqua. [6]

Related posts

Related posts