Bifasico sarcoma sinoviale nella regione mandibolare, sinoviale sarcoma prognosi.

Bifasico sarcoma sinoviale nella regione mandibolare, sinoviale sarcoma prognosi.

Dipartimento di Patologia Orale, ITS Dental College, Ghaziabad, India

1 Dipartimento di Medicina Orale e Radiologia, ITS Dental College, Ghaziabad, India

2 Dipartimento di Chirurgia Orale, Sharad Pawar Dental College e l’ospedale, Sawangi (M), Wardha, India

3 Dipartimento di Patologia Orale, Sharad Pawar Dental College e l’ospedale, Sawangi (M), Wardha, India

Indirizzo per la corrispondenza:Dr. Vijay Wadhwan, Dipartimento di Patologia Orale, ITS Dental College, Muradnagar, Ghaziabad – 201 206, India. E-mail: moc.liamffider@negohtap

diritto d’autore. Journal of Pathology orale e maxillofacciale

Questo è un articolo ad accesso libero distribuito sotto i termini della licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported, che permette l’uso senza restrizioni, la distribuzione e la riproduzione con qualsiasi mezzo, a condizione che l’opera originale sia correttamente citato.

Astratto

parole chiave: modello bifasico, testa e collo, sarcoma sinoviale

INTRODUZIONE

Noi siamo con la presente segnalazione di un caso molto raro di bifasica sarcoma sinoviale nella regione mandibolare che si verificano dopo hemimandibulectomy. Il paziente è stato in precedenza trattato per la ameloblastoma della mandibola e hemimandibulectomy è stato fatto. Nella nostra ricerca della letteratura, non abbiamo incontrato alcun esempio di qualsiasi tumore maligno del tessuto connettivo che si verificano dopo la rimozione di un tumore epiteliale odontogeno, anche se ci sono stati alcuni casi di coesistenza di diversi tipi di tumori nelle ghiandole salivari.

CASO CLINICO

A 28-year-old paziente di sesso maschile riferito al reparto ambulatoriale della Sharad Pawar Dental College e l’ospedale con il capo denuncia di gonfiore nella regione dell’angolo mandibolare sul lato destro dal 1 ° anno. Paziente anche lamentato di occasionali scarico pus intraorale e sensazione di formicolio sul labbro inferiore, così come la perdita di appetito e perdita di peso.

Paziente ha una storia di intervento chirurgico sul lato destro 3 anni fa per ameloblastoma. Hemimandibulectomy stata effettuata sul lato destro e ricostruzione è stato fatto con piastre di ricostruzione. Il paziente era libero da malattia per un periodo di 2 anni, quando improvvisamente ha notato un gonfiore arachidi dimensioni 1 anno indietro e ha riferito che l’aumento delle dimensioni del gonfiore è stato graduale. Il gonfiore cresciuto alla dimensione attuale di 4 3 Totale cm per un periodo di 1 anno.

Esame extraorale rivelato asimmetria facciale per la presenza di rigonfiamento sul lato destro. La cute sovrastante era normale. Ulteriore esame ha rivelato un singolo, rotondo a ovale, ben definita gonfiore misura 4 di 3 cm sulle lato destro del viso. Il gonfiore era presente appena anteriore alla regione dell’angolo della mandibola estendentesi anteriormente due centimetri brevi dell’angolo della bocca. Superioinferiorly il gonfiore stava estendendo a 1,5 cm sotto il bordo inferiore della regione di mandibola. Non seni drenanti sono stati trovati extraoralmente [Figura 1].

estensione extraorale della lesione anteriposterorly e superioinferiorly

Alla palpazione il gonfiore era mobili e non fissi ai tessuti sottostanti. Non c’era aumento della temperatura della pelle coinvolta. Il gonfiore era non tenera, e tutti i risultati sono stati inspectory riconfermato.

Linfa esame nodo rivelato allargamento jugulodigastric, retromandibolare, e linfonodi sottomandibolari con la più grande linfonodo misura 26 24 mm.

Intraoralmente non ci sono stati risultati significativi. I denti e la mandibola sul lato interessato mancavano e non seni drenaggio sono stati rilevati intraorale.

Orthopantomograph rivelato l’assenza della mandibola sul lato destro e la presenza di placche da ricostruzione. Nessun altro dato significativo è stato notato [Figura 2].

Radiografia che mostra la ricostruzione della mandibola sul lato destro, ma non si osservano cambiamenti lesionali

Una diagnosi clinica e radiologica provvisoria di reiterazione del ameloblastoma o ameloblastoma maligna è stata fatta.

Citologia è stata eseguita, e striscio ha mostrato la presenza di poche cellule basaloidi con palizzata presente nucleare in cluster con materiale myxoid in background; una diagnosi di fibroma ameloblastico è stato reso.

biopsia incisionale rivelato la presenza di morfologicamente diversi tipi di cellule simili a quelle dell’epitelio intervallati in modo altamente maturo stroma del tessuto connettivo.

Le cellule epiteliali hanno avuto grande, rotondo, nuclei vescicolari e pallido colorazione del citoplasma. Alcune delle cellule epiteliali formano strutture ghiandolari che comprendeva una zona centrale di degenerazione cistica. In alcune zone, le cellule epiteliali sono stati visti in fila spazi cisti-come in abbondante stroma del tessuto connettivo [figure [Figures3 3 e e4 4].

isole epiteliali che mostrano degenerazione cistica e maturo stroma del tessuto connettivo (H ed E macchia, 10)

Ipercromatici stroma del tessuto connettivo con il modello streaming e cellule epiteliali che rivestono gli spazi condotto simili (H ed E macchia, 10)

C’era abbondante stroma fibroso che conteneva le cellule fusiformi paffuto con nuclei ovali che era ipercromatico. In alcune zone un modello a spina di pesce è stato osservato [Figura 5].

le cellule a forma di fuso e di forma ovale per arrotondare le cellule epiteliali (H ed E macchia, 10)

Una diagnosi differenziale istopatologica di fibrosarcoma ameloblastico o carcinosarcoma è stata fatta.

diapositive precedenti del paziente, sono stati recuperati dagli archivi del servizio e hanno riconfermato la prima diagnosi di ameloblastoma.

Il paziente sottoposto ad intervento chirurgico con ampia escissione locale e la rimozione dei linfonodi coinvolti.

Il campione asportati hanno inoltre sostenuto per lo screening istopatologico. Le caratteristiche erano coerenti con i risultati precedenti di biopsia incisionale. L’esame dei linfonodi rivelato infiltrazione tumorale dei linfonodi regionali.

Le cellule epiteliali positive per pancytokeratin (H ed E macchia, 40)

cellule del tessuto connettivo positive per vimentina (H ed E macchia, 20)

cellule fusiformi positive per pancytokeratin (H ed E macchia, 20)

DISCUSSIONE

sarcoma sinoviale si verifica principalmente nelle regioni paraarticular, di solito in stretta associazione con guaine tendinee, borse, e capsule articolari. A volte può essere rilevato in aree completamente estranei a strutture sinoviali, come nella regione parafaringea o la parete addominale. [1]

sarcoma sinoviale come la maggior parte dei sarcomi deriva da cellule primitive che hanno la potenzialità di differenziarsi in uno mesenchimali o componenti epiteliali. [1] Mittinen e Virtanen nel 1984 ha suggerito che ci sono chiare differenze tra le cellule di rivestimento sinoviale e sarcoma sinoviale, e il sarcoma sinoviale è un tumore carcinosarcoma simile con vera differenziazione epiteliale, e il sarcoma sinoviale termine a quanto pare è un termine improprio che dovrebbe essere abbandonato. [9]

sono stati segnalati meno di 100 casi di sarcoma sinoviale nei siti testa e del collo, ma il verificarsi di regione mandibolare sarcoma sinoviale è estremamente rara. Nella nostra revisione e di ricerca della letteratura ci siamo imbattuti in soli due casi di sarcoma sinoviale mandibolare. A causa della rarità di questa neoplasia nella regione oro-facciale, è più probabile essere diagnosi errate. [6, 7]

La maggior parte di sarcoma sinoviale radiograficamente presenti con rotonde o rigonfiamenti più o meno lobulati o masse con densità variabile. L’osso sottostante tende ad essere coinvolto. [1]

Hirsch et al. nel 1997 descritto immagini di risonanza magnetica di sei sarcoma sinoviale della testa e del collo per determinare i loro siti caratteristici di origine, dimensione, estensione, intensità e di contrasto. Essi hanno concluso che una testa non mucosa e la massa del collo che è isointense di Gray Matter sulle immagini pesate in T1 ed è ben definita ma eterogenea, con setti, emorragia, cisti, calcificazioni, o multilocularità, dovrebbe sollevare il sospetto di un sarcoma sinoviale. A causa la comparsa di sarcoma sinoviale varia e altre masse può apparire simile priva di caratteristiche di imaging specifiche definiscono l’entità. [10]

Studi molecolari di sarcoma sinoviale in altre parti del corpo rivelano una caratteristica traslocazione t (X; 18) (p11.2; q11.2). [11] Ponte et al nel 1988 in un’analisi citogenetica di un sarcoma sinoviale della base della lingua mostrato una traslocazione reciproca coinvolge cromosomi X e 18 t (X; 18) (pl1.2; q11.2). La stessa traslocazione è stato segnalato per presentare le caratteristiche della sarcoma sinoviale delle estremità. Hanno dichiarato che questo traslocazione in un sarcoma sinoviale orale conferma l’unità di origine di questa neoplasia con il sarcoma sinoviale di gran lunga più comuni degli arti. analisi del cariotipo può rivelarsi utile per confermare la diagnosi di questa neoplasia rara. [12] studi genetici non sono stati effettuati per questo caso particolare.

Istologicamente sarcoma sinoviale è composto di due morfologicamente diversi tipi di cellule che formano un modello bifasico caratteristico: cellule epiteliali simili a quelli del carcinoma e cellule fusiformi fibrosarcoma-like. Ci sono transizioni tra le cellule epiteliali e mandrino che suggeriscono una stretta relazione generica. varianti istologiche del SS sono sottoclassificate in quattro tipi: (1) di tipo bifasico con epiteliale distinto e componenti cellulari mandrino presenti in varie proporzioni e modelli, (2) di tipo monofasico cella mandrino con poca o nessuna evidenza di differenziazione epiteliale, (3) epiteliali monofasica tipo, e (4) tipo scarsamente differenziato. [8] immunoistochimicamente, sia le cellule epiteliali e di mandrini sono reattivi con citocheratine e antigene di membrana epiteliale, mentre solo le cellule fusiformi sono positive per vimentina. [11]

CONCLUSIONE

Le note

Related posts

Related posts