Birth Control, HPV e cancro cervicale, ciò che può causare il cancro cervicale.

Birth Control, HPV e cancro cervicale, ciò che può causare il cancro cervicale.

Questo contenuto non è stato rivisto nel corso dell’ultimo anno e non può rappresentare più informazioni up-to-date di WebMD.

Per trovare le informazioni più aggiornate, inserisci il tuo argomento di interesse nella nostra casella di ricerca.

"gt; WebMD Archivio News

3 aprile 2003 – L’uso a lungo termine della pillola anticoncezionale sembra aumentare il rischio di sviluppare il cancro della cervice uterina nelle donne che hanno l’HPV, ma gli esperti dicono che il rischio viene eliminato con un attento screening.

il rischio di cancro del collo dell’utero nelle donne che hanno usato la pillola anticoncezionale per un decennio o più è stato il doppio di quello delle donne che non avevano mai preso contraccettivi orali in una revisione di 28 studi. Ma i ricercatori dicono che i risultati non significano che gli utenti pillola anticoncezionale dovrebbero pensare di cambiare il loro metodo di controllo delle nascite. soprattutto se hanno Pap test regolari o un test di recente approvato il rilevamento pericolose forme di papillomavirus umano.

papillomavirus umano (HPV) è la causa più comune di malattie a trasmissione sessuale ed è il principale fattore di rischio per il cancro del collo dell’utero. Le donne con infezione persistente sono considerati ad alto rischio di cancro del collo dell’utero.

"Le donne che si sottopongono a un attento esame non dovrebbero basare la loro scelta di contraccettiva su questa preoccupazione," cancro cervicale ricercatore marzo Schiffman, MD, del National Cancer Institute, dice. "Questo è uno cancro che è altamente prevenibile con un po ‘di vigilanza."

Nell’analisi di recente pubblicazione, i ricercatori dell’Università di Oxford in Inghilterra e l’Agenzia Internazionale di Francia per la ricerca sul cancro recensione studi che hanno coinvolto circa 12.500 pazienti affetti da cancro del collo dell’utero.

L’aumento del rischio è stata del 10%, 60% e 100%, rispettivamente, per tutte le donne che hanno preso la pillola per meno di cinque anni, da cinque a nove anni, e 10 o più anni rispetto alle donne che non hanno mai preso contraccettivi orali. Quasi il doppio del rischio di cancro del collo dell’utero è stata osservata nelle donne che assumono la pillola anticoncezionale, che si ebbero anche HPV.

Ma il ricercatore Amy Berrington, PhD, dice che non è noto se il rischio persiste nelle donne che hanno interrotto l’assunzione della pillola. Lei e il suo team di ricerca sono ora analizzando i dati sui singoli pazienti, nel tentativo di rispondere a questa domanda.

"Non saremo in grado di dire quanto è grande un fattore di rischio uso di contraccettivi orali è finché non sapremo se il rischio persiste per tutta la vita di una donna," lei dice. "Solo pochi studi hanno esaminato questo, e suggeriscono il rischio diminuisce una volta che una donna smette di prendere i contraccettivi ormonali."

Related posts

Related posts