C5 C6 compressione del midollo spinale

C5 C6 compressione del midollo spinale

http://dx.doi.org/10.1590/S0004-282X2005000500026

Ventrale extradurale spinale meningea cisti provocando la compressione del midollo: trattamento neurochirurgico

uomini Cistoíngeo extradurale ventrale fare canale Espinhal causando impaccoão midollare: tratamento neurocirúrgico

Daniel Monte-Serrat Prevedello I; Cláudio Esteves Tatsui I; Andrei Koerbel I; César ViníOICR Grande I; Joacir Graciolli Cordeiro II; João Cândido Araújo III

Dipartimento di chirurgia Neuro – Ospedale Nossa Senhora das Graçcome Curitiba PR, Brasile
I Neurochirurgo
II Residente in Neurochirurgia
III Neurochirurgo Direttore del Residency Program

Cistos uominiíngeos extradurais espinhais são formados Tipicamente por Estreita cápsula membranosa FIBRóTica, macroscopicamente semelhante un uma membrana de aracnóide, repleta de líQuor e relacionada com uma Raiz nervosa ou com un Linha média posteriore. Eles são extremamente raros em posição anteriore e, Quando ocorrem, habitualmente causam erniação da medula Espinhal pela Falha durale ventrale. O caso de um homem de 61 anos de idade que iniciou com tetraparesia, espasticidade e hiperreflexia Membros em inferiores, e flacidez com hipotrofia nos membros Superiores, Manifesta semção sensitiva, é apresentado. A investigação com Ressonância magnética demonstrou extensa coleção cística extradurale ventrale à medula de C6 un T11. A Lesão FOI abordada diretamente tramite laminectomia com Introdção de Derivação cisto-peritoneale, reduzindo o cisto e Tornando o paciente assintomático com um Seguimento de 48 meses. Este é O Primeiro Caso relatado de cisto uominiíngeo extradurale ventrale espontâimpacco causando neoão midollare. À Derivação Cisto-peritoneale se mostrou eficaz non tratamento fare Caso e DEVE ser considerada em situações em que a ressecção completa fare cisto esteja impossibilitada, ou dificultada Pela necessidade de manobras CIRúrgicas mais agressivas e arriscadas.

Palavras-chave: uomini cistoíngeo, aracn cistoóide, Lesões extradurais, Derivação Cisto-peritoneale.

Parole chiave: cisti meningea, cisti aracnoidea, lesioni extradurali, shunt cisti-peritoneale.

Un caso di un gigante anteriore cisti meningea spontanea situato extradurally è presentato (tipo I), che si estende da C6 fino a T11, e determinando gravi mielopatia a causa della compressione del midollo posteriore senza alcun segno di ernia. Il trattamento con shunt cisti peritoneale comportato regressione completa della lesione e la risoluzione del quadro clinico.

Un laminectomia C5-T1 è stata eseguita. Il canale cervicale è stata sentita come manovre molto stretti e chirurgiche per raggiungere il suo segmento anteriore sono stati considerati a rischio. Pertanto, dopo un’adeguata esplorazione delle maniche radice durali bilateralmente, la dura madre è stata aperta postero laterale, per consentire l’accesso transdural alla cisti, tramite guida ecografica.

La cisti è stato perforato transdurally e parzialmente svuotato, con la rimozione totale di circa 20 ml di cristallo liquido chiaro che assomigliano CSF. Dopo 20 minuti di osservazione della cisti riempito. L’inserimento di un drenaggio peritoneale cisti stato quindi analizzato quindi la migliore opzione chirurgica, che ha dimostrato di essere efficace nella decompressione del midollo spinale (Fig 3) e fornendo subsidenza totale di segni e sintomi in un 4 anni di follow-up, in contrasto una procedura più radicale ed estesa alla ricerca di una comunicazione fistoloso.

Il trattamento chirurgico ideale proposto di cisti meningea spinali è la resezione cisti e la chiusura di difetto durale, al fine di evitare il ripetersi di fíStula 1,3,10,17,18. Poiché il percorso comune di queste lesioni è dorsolateral, una laminectomia solito facilita cisti dissezione in relazione alla dura madre. Ampia finestratura e smistamento della cisti al peritoneo, cavità pleurica o atrio destro sono anche alternative di trattamento 17,19,20.

Estensione e anteriore posizione della cisti sporge posteriormente il cavo, nel caso di specie, impedito un’esplorazione piena, a causa del rischio di danni al midollo spinale secondaria alla manipolazione eccessiva e retrazione. Si è anche ritenuto che manovra la cisti allo spazio subaracnoideo non risolverebbe il problema, considerando che la comunicazione tra due spazi persisterà.

L’opzione è stata smistamento cisti alla cavità peritoneale senza interferenze di un sistema valvolare. Il catetere è stato introdotto all’interno della cisti attraverso un approccio intradurale a causa di difficoltà di mobilitazione del sacco durale a livello cervicale. Dopo l’impianto, il sistema opportunamente drenato cisti alla cavità peritoneale con una significativa riduzione del suo effetto massa sul midollo spinale (Fig 3). la remissione totale del quadro clinico potrebbe essere dimostrata in 4 anni di follow up.

Poiché tutte le ventrali extradurali cisti meningea spinali spontanei riportati in letteratura sono legati alla ernia del midollo spinale attraverso il manicotto durale ventrale, il trattamento chirurgico di solito consisteva di asportazione della cisti aracnoide ogni volta che è possibile, la sezione del legamento dentato, il rilascio delle adesioni, distacco del midollo spinale dall’orifizio erniaria, e infine sutura della lacerazione durale o il posizionamento di una patch durale 4-9.

Manovra cisti spinali extradurali alla cavità peritoneale è un trattamento efficace. Dovrebbe essere considerato come la prima scelta in situazioni in cui posizione o l’estensione della lesione impedisce la resezione completa.

1. Nabors MW, Pait TG, Byrd EB, et al. valutazione aggiornata e attuale classificazione delle cisti meningea spinali. J Neurosurg 1988; 68: 366-377. [Link]

2. Kazan S, Ozdemir O, Akyuz M, Tuncer R. spinali intradurale cisti aracnoidea situati anteriori del midollo spinale cervicale. J Neurosurg Spine 1999; 91: 211-215. [Link]

3. Lee HJ, Cho DY. Sintomatici spinale cisti aracnoidea intradurali nella fascia di età pediatrica: descrizione di tre nuovi casi e revisione della letteratura. Pediatr Neurosurg 2001; 35: 181-187. [Link]

5. Vallee B, Mercier P, Menei P, et al. Ventrale ernia transdural del midollo spinale toracico: trattamento chirurgico in quattro casi e revisione della letteratura. Acta Neurochir (Wien) 1999; 141: 907-913. [Link]

6. Eguchi T, H Yokota, Nikaido Y, Nobayashi M, Nishioka T. spontanea toracico del midollo spinale ernia: caso clinico. Neurol Med Chir (Tokyo) 2001; 41: 508-512. [Link]

7. Aizawa T, T Sato, Tanaka Y, Kotajima S, M Sekiya, Kokubun S. idiopatica ernia del midollo spinale toracico: rapporto di tre casi. Colonna vertebrale. 2001; 26: 488-491. [Link]

8. Miyake S, Tamaki N, Nagashima T, H Kurata, Eguchi T, Kimura H. idiopatica midollo spinale ernia: rapporto di due casi e revisione della letteratura. J Neurosurg 1998; 88: 331-335. [Link]

9. Kumar R, Taha J, Greiner AL. Ernia del midollo spinale: caso clinico. J Neurosurg 1995; 82: 131-136. [Link]

10. Cloward RB. Congenite cisti extradurali spinali: caso clinico e revisione della letteratura. Ann Surg 1968; 168: 851-864. [Link]

11. Uemura K, K Yoshizawa, Matsumura A, Asakawa H, K Nakamagoe, Naso T. spinale extradurale cisti meningea. J Neurosurg 1996; 85: 354-356. [Link]

12. Rohrer D, Burchiel K, Gruber D. Intraspinale extradurale cisti meningea dimostrando meccanismo di valvola a sfera della formazione. J Neurosurg 1993; 78: 122-125. [Link]

13. Doita M, Nishida K, J Miura, Takada T, Kurosaka M, Fujii M. cinematica risonanza magnetica di una toracico spinale cisti aracnoidea extradurale: una proposta alternativa per esacerbazione dei sintomi durante sforzo. Spine 2003; 28: 229-233. [Link]

15. Krings T, Lukas R, Reul J, Spetzger U, Reinges MH, Gilsbach JM, Thron A. diagnostico e gestione terapeutica di cisti aracnoidea spinali. Acta Neurochir (Wien) 2001; 143: 227-234. [Link]

16. Rimmelin A, Clouet PL, Salatino S, et al. Imaging di spinali cisti aracnoidea extradurali toracica e lombare: rapporto di due casi. Neuroradiologia 1997; 39: 203-206. [Link]

19. Ferreira NP, Teixeira Filho JB. Cisto aracnóideo extradurale Do Canal Espinhal. Arq Neuropsiquiatr 1972, 3: 241-244. [Link]

20. Hader WJ, Fairholm D. giganti pseudomeningocele intraspinali causare disfunzione neurologica ritardato dopo una lesione del plesso brachiale: rapporto di tre casi. Neurochirurgia 2000; 46: 1245-1249. [Link]

Ha ricevuto 27 gennaio 2005, pervenuta in forma definitiva 18 aprile 2005. Accepted 27 maggio 2005.

Dr. Joacir Graciolli Cordeiro – Rua Alcides Munhoz 433 – 80.810-040 Curitiba PR – Brasil. FAX: 55.413.350,191 mila.

Related posts

  • Anatomia del midollo spinale (sezione 2, capitolo 3) Neuroscience online un manuale elettronico per

    Figura 3.1 dorsale schematica e vista laterale del midollo spinale e quattro sezioni di cervicale, toracico, lombare e sacrale livelli, rispettivamente. Il midollo spinale è la più importante …

  • Tumori cerebrali, tumori cerebrali e spinali tumori, il cancro del midollo spinale.

    Quali sono cervello e midollo spinale tumori? C’è speranza, l’innovazione e il supporto disponibile per quelli con cervello e midollo spinale tumori qui alla U-M Comprehensive Cancer Center. Diagnosi e …

  • Attenzione a come l’uso della risonanza magnetica per diagnosticare del midollo spinale di compressione – NEJM, metastasi foto.

    Per il redattore: Lo scenario di cui sopra è stato illustrato in modo drammatico in un recente caso dalla nostra istituzione. Una donna anziana ha presentato con una storia di due mesi di dolore lombare e una graduale insorgenza di …

  • Tutto su terapia di decompressione spinale, trattamento compressione del midollo spinale.

    Decompressione spinale terapia prevede estende la colonna vertebrale, utilizzando una tabella di trazione o un dispositivo motorizzato simile, con l’obiettivo di alleviare il mal di schiena e / o dolore alle gambe. Cerchi chirurgico …

  • C5 C6 compressione del midollo spinale

    C3 – C6 La maggioranza delle vertebre cervicali (C3-C6) condividono caratteristiche anatomiche simili in quanto ogni hanno un processo ossea, chiamato il peduncolo, su entrambi i lati del corpo vertebrale …

  • Cisti aracnoidea in Cani, cisti spinale.

    Sommario cisti aracnoidea comprendono un disturbo del sistema nervoso (CNS), in cui il rivestimento in membrana aracnoide del sistema nervoso centrale doesn t sviluppano correttamente. Il risultato è la formazione di …

Related posts