Cancro al seno, stadiazione e prognosi, trattamenti, e risultati del trattamento, il tumore al seno metastatico

Cancro al seno, stadiazione e prognosi, trattamenti, e risultati del trattamento, il tumore al seno metastatico

Il database Cancer Monthly ha attualmente i risultati clinici (sopravvivenza, gli effetti collaterali, e più) per 50 recenti terapie del cancro al seno, tra cui la terapia ormonale, la terapia biologica, immunoterapia, terapia genica e la chemioterapia.

Il cancro al seno è la proliferazione maligna delle cellule epiteliali che rivestono i dotti o lobuli della mammella. Nel 2004 c’erano circa 216.000 casi di carcinoma mammario invasivo e 40.000 decessi per cancro al seno negli Stati Uniti.

Il cancro al seno è una malattia ormono-dipendente. Ad esempio, le donne senza ovaie funzionanti e che non hanno mai ricevuto estrogenica sostitutiva non sviluppano il cancro al seno.

Quasi la metà di tutti i pazienti che sono stati trattati per il tumore al seno apparentemente localizzato a sviluppare la malattia metastatica. E la metà di tutte le recidive tumorali iniziali si verificano più di 5 anni dopo la terapia iniziale. Sebbene un numero molto piccolo di questi pazienti può godere di lunghe remissioni quando trattati con una combinazione di terapia sistemica e locale, più eventualmente cedere alla loro cancro.

Staging e prognosi

La prognosi per il cancro al seno in generale dipende dalla sua fase e ci sono in genere cinque fasi (0-5) con sotto-fasi:

T0 N2 M0
T1 N2 M0
T2 N2 M0
T3 N1, N2 M0

  • Nessuna evidenza di tumore primitivo, metastasi ai linfonodi omolaterali fissi, senza metastasi a distanza.
  • Tumore è inferiore o uguale a 2 centimetri, metastasi ai linfonodi omolaterali fissi, Non metastasi a distanza.
  • Tumore è compreso tra 2 e 5 centimetri, metastasi ai linfonodi omolaterali fissi, senza metastasi a distanza.
  • Il tumore è più di 5 centimetri, le metastasi ai nodi omolaterali mobili o fissi, senza metastasi a distanza.

T4 Qualsiasi N M0
Ogni T N3 M0

  • Tumore si estende alla parete toracica, qualsiasi coinvolgimento linfonodale, non metastasi a distanza.
  • Qualsiasi coinvolgimento tumore primario, metastasi ai linfonodi mammari interni omolaterali, nessuna metastasi a distanza.

T = Stato del tumore primario; N = linfonodi regionali; M = metastasi a distanza

La radiazione è spesso prescritto nel tentativo di ridurre il tasso di recidiva. Inoltre, la chemioterapia è in genere prescritto per le donne con cancro rilevati nei linfonodi. Tuttavia, non c’è accordo su regimi chemioterapici ottimali e la maggior parte dei confronti tra farmaci chemio mostrano poca differenza tra di loro. Diverse combinazioni di chemioterapia (includere chemioterapia ad alte dosi con trapianto di midollo osseo autologo) sono stati trovati per migliorare i tassi di risposta in qualche modo, ma hanno scarso effetto sulla sopravvivenza.

Molti tumori al seno (primari e metastatici) sono ormono-dipendente. Ciò significa che le cellule tumorali possono avere recettori per gli estrogeni e / o progesterone. Nella maggior parte dei pazienti, la terapia endocrina iniziale è il tamoxifene farmaco anti-estrogeno. La sopravvivenza mediana dei pazienti con carcinoma mammario con malattia metastatica è di circa 2 anni, ma molti pazienti con tumori ormone dipendenti può vivere più a lungo.

I nuovi trattamenti per il cancro al seno sono tentativi di bloccare la superficie cellulare del recettore erB2, terapie anti-angiogenici, e gli agenti mirati a bloccare tirosin-chinasi della superficie delle cellule e di altre vie di segnalazione. Sono stati riportati i risultati di trattamento e tassi di sopravvivenza di alcune di queste terapie.

Il database Cancer Monthly ha attualmente i risultati clinici (sopravvivenza, gli effetti collaterali, e più) per 50 recenti terapie del cancro al seno, tra cui la terapia ormonale, la terapia biologica, immunoterapia, terapia genica e la chemioterapia.

NOTA BENE: La seguente è una sintesi di alcuni dei termini & condizioni per l’accesso alle informazioni su questo sito. Esso è prevista soltanto convenienza. Per i termini completi & condizioni clicca qui. Questo sito non deve essere utilizzato per la diagnosi o il trattamento di un problema di salute o di malattia e non è un sostituto per consiglio medico, esame, diagnosi o il trattamento. Si dovrebbe sempre chiedere il parere del proprio medico o altro operatore sanitario qualificato prima di iniziare qualsiasi nuovo trattamento o di apportare modifiche a un trattamento esistente. Non si dovrebbe ritardo nella ricerca o ignorare il consiglio del medico sulla base delle informazioni su questo sito. Questo sito fornisce link ad altri siti web per soli convenienza. Il cancro mensile non è responsabile per la disponibilità o il contenuto di tali siti esterni, né approva Cancer mensile, garantisce o assicura i prodotti, servizi o informazioni contenuti o offerti in questi altri siti web.

Related posts

Related posts