Cancro farmaco potrebbe essere riproposto per il trattamento di lesioni del midollo spinale National Institute of Neurological

Lesioni del midollo spinale tessuto cicatriziale

Taxol è approvato per il trattamento di diversi tipi di cancro, ed è noto per stabilizzare le proteine ​​strutturali all’interno delle cellule chiamate microtubuli. All’interno delle nostre cellule, microtubuli agiscono come un sistema di travi di sostegno, e può montare e riorganizzare se stessi, consentendo una cella per cambiare forma, crescere, o addirittura diviso in due. Stabilizzando dei microtubuli all’interno delle cellule tumorali, Taxol impedisce alle cellule di dividersi.

All’interno di un neurone, una serie ordinata di microtubuli corre lungo l’assone. In lavori precedenti, il Dr. Bradke e altri hanno scoperto che quando un assone spinale è reciso, questa rete dei microtubuli crolla e l’assone muore indietro. Con puntellare microtubuli, taxolo sembra stabilizzarsi assoni nei pressi del sito di lesione e migliorare la loro rigenerazione.

Prima di ricerca ha anche suggerito che Taxol potrebbe ridurre le cicatrici dopo una lesione del midollo spinale. La cicatrizzazione si verifica quando le cellule chiamate astrociti convergono sul pregiudizio, isolandola dal tessuto circostante. Nel frattempo, una fitta reticolo di proteine ​​(o matrice extracellulare) si forma intorno alla ferita, ulteriormente tenuta fuori e interferendo con la rigenerazione. Gli studi su animali hanno suggerito che tassolo può reprimere questi tipi di reazioni in altri tessuti – come la fibrosi interstiziale renale, un tipo di cicatrizzazione associato a insufficienza renale. Dr. Bradke teorizzato che il farmaco potrebbe avere effetti simili nel midollo spinale.

Lui e il suo team ha utilizzato una pompa in miniatura e il catetere per fornire Taxol direttamente al midollo spinale di ratto subito dopo l’infortunio. I ratti avevano ridotto cicatrici dopo una settimana di trattamento, e una maggiore rigenerazione degli assoni spinali dopo quattro settimane. Dopo sei settimane, i topi hanno mostrato miglioramenti significativi in ​​piedi. In esperimenti di coltura cellulare, taxolo anche interferito con gli effetti di TGF-beta, una proteina secreta noto per promuovere la cicatrizzazione.

Questi fattori potrebbero accelerare gli studi pilota di taxolo per le lesioni del midollo spinale, ma "dovremmo prendere lentamente, anche se la prospettiva è emozionante," Dr. Bradke ha detto.

"Sarà importante fare più test nel modello di topo che coinvolge diversi paradigmi di ferita e le altre misure di recupero funzionale, e poi passare ad altri modelli animali. Questo ci darà un senso di come robusto effetti del taxolo sono e se siamo in grado di tradurre per gli esseri umani."

– Con Daniel Stimson, Ph.D.

Related posts

Related posts