L’asma può essere curata Quali sono gli ultimi trattamenti Scientific American, la cura per la bronchite asma.

L'asma può essere curata Quali sono gli ultimi trattamenti Scientific American, la cura per la bronchite asma.

Immagine: STEVE Kagan M.D.

MASTOCITI. Questi grandi cellule, pieno di potenti sostanze chimiche infiammazione che inducono chiamati leucotrieni, allineano le vie respiratorie e svolgono un ruolo centrale nella asma allergia indotta.

L’asma è una malattia eminentemente controllabile. In effetti, per la maggior parte dei malati, il controllo è così efficace che equivale a una cura virtuale. Ma asma non è curabile nello stesso modo come, ad esempio, una polmonite batterica; non va mai del tutto via. Inoltre, nessuno cura avrebbe mai sufficiente. Sta diventando sempre più chiaro che ci molti tipi di asma – e differiscono notevolmente nella loro presentazione e la genesi. Ad esempio, l’asma che si presenta come una tosse cronica, la "tosse variante asma," sembra essere molto diversa dalla varietà pericolosa per la vita, che si traduce in insufficienza respiratoria estrema e talvolta la morte.

Tuttavia, la condizione sine qua non di asma – come la intendiamo oggi – è l’aumento della sensibilità delle vie aeree a molti agenti diversi. Questi agenti includono virus respiratori (virus del raffreddore), inquinanti (ozono e fumo di sigaretta), allergeni presenti nell’aria (peli di animali, pollini e muffe) e l’esercizio fisico, soprattutto in un ambiente freddo e secco. Questi agenti, chiamati trigger, inducono una reazione infiammatoria nelle vie aeree che, a sua volta, si traduce in sintomi comuni di tosse, dispnea, aumento della produzione di muco e mancanza di respiro. il controllo successo dell’asma comporta controllare l’infiammazione delle vie aeree e invertire i sintomi prima che sfuggano di mano.

I più grandi progressi nella asma controllo può essere il cambiamento di atteggiamento dei medici verso l’uso di farmaci di prevenzione, così come i tentativi di fare piani casa di salvataggio più aggressivo e autosufficiente. La disponibilità di farmaci selettivi e potenti ha reso possibile tali cambiamenti. Evitando noti trigger per l’ambiente, come il fumo di sigaretta, acari della polvere, peli di antigeni Roach e da animali domestici a sangue caldo come cani e gatti, i pazienti possono aiutare a minimizzare l’infiammazione delle vie aeree. Inoltre, nuovi, case a basso consumo energetico più stretto e più, riscaldamento ad aria forzata e da parete a parete moquette contribuiscono a livelli più elevati di trigger interni.

Una nuova classe di farmaci per via orale emozionante, chiamati antagonisti dei leucotrieni, neutralizzare le azioni dei leucotrieni. Questa classe di farmaci è la prima classe nuova per diventare disponibile per la gestione dell’asma negli ultimi 20 anni e detiene una grande promessa. Esso comprende Zafirlukast, pranlukast e Zileuton. I farmaci preventive più efficaci per l’asma appartengono alla famiglia dei corticosteroidi. Questi farmaci per via inalatoria sono consegnati sia tramite bombolette pressurizzate o distributori polvere secca e comprendono Beclamethasone, Triamcinolone, Flunisolide, Budesonide e Fluticasone. Il loro uso diffuso è la ragione più importante per il miglioramento del controllo dell’asma negli ultimi decenni. Dato che questi farmaci vengono applicati direttamente sulla superficie delle vie respiratorie per inalazione – e quindi non influenzano altre parti del corpo come potrebbero, se assunto per via orale – i loro effetti collaterali sono ridotti al minimo.

Un altro progresso attitudinale nella gestione dell’asma è stato l’uso precoce e aggressivo di farmaci sollievo dai sintomi, tra cui beta-2 stimolanti del recettore e brevi cicli di steroidi per via orale, come parte della terapia domiciliare salvataggio. Questa forma di terapia ha l’ulteriore vantaggio di rendere i pazienti e gli operatori sanitari autosufficienti e fiducioso nella gestione di un episodio acuto di asma. Questo tipo di autosufficienza è essenziale nel controllo efficace di qualsiasi malattia cronica. E la buona notizia su questo fronte è che una seconda classe di farmaci beta-2 (isomeri ottici essenzialmente più selettive dei loro farmaci madre) ha appena diventano disponibili.

In sintesi, i progressi terapeutici e comportamentali nella gestione dell’asma sono stati molto consistente negli ultimi 15 o 20 anni, con conseguente modi più efficaci e più sicuri di controllarlo. Anche se una cura non è all’orizzonte, il controllo quasi completo è a portata di mano.

© 2016 Scientific American, una divisione della Natura America, Inc.

Tutti i diritti riservati.

Di nuovo a scuola

Ottenere il 50% di sconto abbonamenti digitali di Scientific American e Scientific American MENTE!

Related posts

Related posts