La vitamina E può aiutare a chiarire la mia acne, vitamina A acne.

La vitamina E può aiutare a chiarire la mia acne, vitamina A acne.

Recenti evidenze suggeriscono che i radicali liberi e lo stress ossidativo giocano un ruolo nell’avvio di acne. Alcune vitamine agiscono come antiossidanti naturali, proteggendo la pelle dallo stress ossidativo. È interessante notare che, marcatori di danno ossidativo sono più elevati in campioni di sangue prelevati da pazienti con acne, mentre gli antiossidanti sono più bassi. Non solo sono antiossidanti cellulari a basso nei pazienti con acne, ma i livelli di vitamine antiossidanti come le vitamine A ed E sono anche significativamente più bassa nei pazienti con acne rispetto ai controlli. Sembra come se questi antiossidanti vengono consumati ad una velocità maggiore nei pazienti con acne.

Quindi, in teoria, avrebbe senso che la fornitura di pazienti con acne con più vitamina E (topica o sistemica) potrebbe aiutare a prevenire (o anche il trattamento) acne. La vitamina E in forma di alfa-tocoferolo è stato testato in alte dosi per via topica per misurare l’attività antiossidante, ed i risultati sono stati pubblicati in una prestigiosa rivista di dermatologia chiamato sul Journal of Investigative Dermatology. Per farla breve: gli autori sono stati deludente. La forma di vitamina E che è stato applicato localmente potrebbe non essere stata sufficientemente convertito nella forma attiva. Anche se io non mi arrendo su topica di vitamina E, dato i dati che abbiamo finora su topica di vitamina E, la supplementazione orale può essere la strada da percorrere.

Noci, semi e oli vegetali sono tra le migliori fonti di alfa-tocoferolo e quantità significative sono disponibili nelle verdure a foglia verde e cereali fortificati. Gli integratori alimentari contenenti vitamina E a volte contengono dosi molto superiori a quelle raccomandate. Dal momento che alti livelli di consumo di vitamina E sono stati associati con problemi di sanguinamento, vi consiglio i miei pazienti cercano di ottenere la vitamina E di cui hanno bisogno dalla loro dieta. Se non piace mangiare noci o semi, allora vi consiglio o prendere un integratore con una quantità molto conservativa di vitamina E, o prendere un supplemento di vitamina E solo una volta o due volte alla settimana.

Dr. Whitney P. Bowe

Per il Chelsea pelle & Laser

A proposito di nyc dermatologo

Related posts

Related posts