Vescica su ultrasuoni

Vescica su ultrasuoni

Vescica ultrasuoni è ora considerato un’alternativa più sicura per cateterizzazione nella diagnosi di ritenzione urinaria. Questo articolo descrive come funziona la vescica ad ultrasuoni e le sue applicazioni pratiche.

parole chiave: Vescica ultrasuoni, urina residua, Procedura

  • Questo articolo è stato pari in doppio cieco rivisto

Deborah Rigby, MSc, OND, RGN. è responsabile del programma – di cura elettivo, Bristol PCT, ed era precedentemente vantaggio di cura, Biomed Centre, Ospedale Southmead, Bristol; Fadi Al Housami, MRCS, MD. è assegnista di ricerca, Bristol Urological Institute, Bristol.

Implicazioni per la pratica

  • la scansione della vescica per la stima urina residua è più veloce di uretrale cateterizzazione, comporta un minor rischio di infezione, costa meno ed è meno a disagio per i pazienti.
  • Per garantire l’accuratezza dello screening della vescica, del personale devono essere formati in uso degli ultrasuoni e come interpretare i risultati. Almeno il 10% delle immagini devono essere controllati su base continuativa

ecografia utilizza onde sonore con una frequenza al di sopra del limite superiore dell’udito umano. Sono a impulsi nel corpo e gli echi possono essere registrati, misurati e usati per costruire un’immagine dei tessuti molli del corpo.

Per scopi diagnostici, la frequenza delle onde ad ultrasuoni viene misurata in megahertz (MHz) e scanner utilizzati nella pratica clinica utilizzare una gamma di 2-18MHz. frequenze inferiori – per esempio, una frequenza di 3,5 MHz, o 3.500.000 ‘compressioni’ al secondo – sono utilizzati per esaminare strutture profonde, come il rene ed il fegato. frequenze più elevate sono utilizzate per strutture superficiali, come la vescica, seno e muscolare.

La sonda ad ultrasuoni è costituito da una testa con piccolo quarzo o cristalli piezoelettrici. Quando una corrente elettrica viene applicata a questi cristalli cambiano forma rapidamente, avviando un’onda sonora.

Quando un’onda sonora viaggia attraverso un tessuto o fluido con una densità uniforme ed incontra un’interfaccia con una densità diversa, alcuni di quell’onda sonora rimbalza come un’eco.

L’eco di ritorno viene tradotto in una scala di grigi; tessuti ritorno una forte eco sono normalmente visualizzate nella parte superiore della scala di grigi (bianco brillante), mentre una regione senza eco sarà interpretata in fondo della scala di grigi (nero).

I moderni ecografi emettono onde ultrasonore in un piano così l’eco di ritorno appare come una sezione trasversale dell’organo scansionata.

La vescica è solitamente scansione trans-addominale, utilizzando una sonda ad ultrasuoni sull’addome in corrispondenza della zona sovrapubica, per fornire viste trasversali e sagittali (Fig 1).

Una scansione mostra la vescica come una struttura globulare con l’interfaccia tra la parete della vescica e l’urina che mostra una demarcazione chiaro. La parete della vescica ha una superficie liscia simmetrica,, leggermente curvo. In una scansione trasversale, la forma può variare da quasi circolare al quadrato.

Following minzione, no urina residua dovrebbe essere visibile e negli adulti la vescica non può essere facilmente identificato.
Vantaggi della scansione L’utilizzo della scansione della vescica anziché uretrale cateterizzazione per la stima urina residua ha ridotto l’incidenza di infezioni del tratto urinario e costi di assistenza per adulti ospedalizzati (Patraca, 2005; Moore e Edwards, 1997). Si risparmia anche un paziente il disagio di cateterizzazione e il rischio associato di sviluppare un’infezione sistemica.

Utilizzando una scansione della vescica per misurare il volume urinario residuo post-minzionale in grado di ridurre la frequenza
di cateterizzazione, e risparmiare tempo personale (Teng et al, 2005).

O’Farrell et al (2001) hanno confrontato 105 misurazioni a ultrasuoni abbinato su 45 pazienti. La valutazione ecografica cambiato pratica infermieristica nel 51% dei casi; il cambiamento più comune (32%) era che gli infermieri non cateterizzarsi paziente. Se la valutazione ecografia non ha cambiato la pratica, la ragione più comune era che ha confermato la necessità di cateterizzazione. Gli autori hanno concluso che l’ultrasuono vescica era uno strumento accurato e affidabile che ha cambiato pratica infermieristica in un’unità neuroscienze acuta.

Tuttavia, non tutti gli studi sulla ecografia vescicale sono stati positivi. Fedorkow et al (2005) hanno confrontato i punteggi del dolore registrati con uretrale cateterizzazione e scansione della vescica e ha riferito che i pazienti hanno trovato la scansione della vescica per essere più a disagio. Hanno anche scoperto che l’ecografia costantemente sottovalutato il volume delle urine nei pazienti Uroginecologia post-operatorie.

La precisione della scansione della vescica portatile è stato anche messo in dubbio. Tan et al (2003) suggerisce i risultati non erano accurate in presenza di altre patologie pelvico e Alivizatos et al (2004) hanno riportato che le scansioni non erano accurate dopo un aumento del carico acqua aveva causato la diuresi.

Una semplice scansione della vescica residua, utilizzando uno scanner istituito a questo scopo, richiede competenze tecniche minime, ma la formazione è necessaria per interpretare i risultati (Lehman e Owen, 2001).

Una gamma di scanner vescica portatili sono disponibili nel Regno Unito, che può ampiamente essere definito come:

  • scanner in tempo reale;
  • Modalità Volume – punto e sparare (non in tempo reale);
  • Combinazione.

L’ultimo scanner ‘in tempo reale’ consentono al professionista infermiere per bloccare l’immagine della vescica, dando letture intermedi e finali volume residuo.

Anche se queste immagini possono rivelare potenzialmente gravi anomalie della vescica – per esempio, pietre, diverticoli, cisti ovariche e tumori – non sono destinati ad essere utilizzati come strumento diagnostico per la patologia della vescica. Nella gestione della continenza, ruolo primario dello scanner vescicale è quello di misurare pre e post-vuoto urina residua, determinando in tal modo il volume della vescica e, potenzialmente, individuando svuotamento incompleto della vescica.

Se la scansione non è chiara o non conclusivo oppure se un anomalia è identificato, il paziente deve essere indirizzata per ulteriori indagini.

Se uno scanner vescicale portatile deve essere utilizzato, un quadro di governance deve essere al suo posto.

Gli operatori dovrebbero effettuare controlli regolari della loro pratica clinica e almeno il 10% delle immagini / misurazioni del volume deve essere sottoposta a controllo esterno ogni anno.

Un programma di manutenzione dovrebbe essere a posto con i produttori. Scanner devono essere controllati e calibrati regolarmente. Un registro deve essere tenuto di test tutti ingegneri, e qualsiasi azione intrapresa.

I piani di emergenza devono essere in atto nel caso in cui uno scanner è fuori uso a causa di manutenzione, ricalibrazione o un guasto imprevisto.

Box 1. Vantaggi di ultrasuoni per la misurazione del volume urinario residuo

  • Non invasivo
  • Dà immagini diagnostiche ad alta risoluzione
  • I risultati sono disponibili immediatamente
  • Richiede poca preparazione
  • Sicuro da usare
  • Una vescica distesa è necessario per una valutazione della struttura vescica, ma ovviamente non se lo scopo è quello di calcolare il volume residuo dopo la minzione. Il paziente deve essere idealmente supina, anche se, se necessario, la vescica può essere visto dalla posizione eretta o seduta.
  • L’ambiente in cui il paziente deve essere sottoposto a scansione deve essere valutata in modo critico, ad esempio per la sicurezza e la pulizia. È importante controllare che la procedura è appropriata per il paziente. Ad esempio, il personale sanitario dovrebbe verificare se il paziente è in stato di gravidanza, o se c’è un pacemaker o un allergia al lattice.
  • I pazienti devono essere chiesto il consenso alla procedura di ultrasuoni secondo il protocollo locale.
  • I pazienti devono avere la possibilità di avere un accompagnatore durante un esame ecografico. protocolli locali devono essere indicati.
  • Una completa, spiegazione scritta della procedura dovrebbe essere disponibile per tutti i pazienti quando prenotano un appuntamento. Limitazioni e potenziali benefici dell’esame devono essere spiegate.
  • personale sanitario dovrebbe fornire una spiegazione verbale completo della procedura e le sue implicazioni, laddove opportuno e al momento opportuno. Questo permetterà al paziente di rispettare pienamente la procedura d’esame.
  • Un protocollo di segnalazione dovrebbe essere a posto. gli operatori sanitari dovrebbero avere informazioni scritte sui rinvii, secondo parere, la segnalazione di risultati / esiti per i pazienti e la consulenza in cui vengono rilevate anomalie.
  • Artefatti o falsa dell’immagine, è un rischio, ma una comprensione di alcune delle cause è importante per l’interpretazione della scansione.

Gli infermieri non devono aver paura di usare uno scanner a ultrasuoni, ma invece considerare se il suo utilizzo migliora la cura che possono fornire (vedi Box 1).

C’è una vista che l’ultrasuono vescica richiede un alto livello di competenza. Questo non è il caso finché medici sono ben addestrati. le immagini in tempo reale sono facili da interpretare e fornire risultati di valore.

Questa tecnologia in continua evoluzione rappresenta una sfida significativa per la professione infermieristica e dobbiamo assicurarci di essere ben allenati e vigilato per attuare il cambiamento nella pratica.

Riferimenti:

Related posts

  • Una guida per ultrasuoni vescica, vescica e ecografia renale.

    VOL: 96, NUMERO: 40, pagina No: 14 Ray Addison, BSc, RN, FETC, CertHEd, è consulente di infermiera, vescica e intestino disfunzioni, Mayday Healthcare NHS Trust, Croydon. urina residua si verifica quando uno dei due …

  • Tutto su cancro della vescica, può vescica diffusione del cancro al cervello.

    Abramson Cancer Center della University of Pennsylvania Ultima modifica: 20 Gennaio 2016 Qual è la vescica? La vescica è un organo situato nella zona addominale inferiore in prossimità delle ossa pelviche …

  • Diagnosi cancro alla vescica – Cancer Council Victoria, i sintomi del cancro della vescica.

    Per confermare la diagnosi di cancro alla vescica è necessario molti dei test elencati in questa pagina. Prove generali per indagare i sintomi anomali può includere un esame fisico, e certo …

  • BVI Held attrezzature BladderScan 9400 a mano ecografia 3D, della vescica Ecografia.

    tecnologia ad ultrasuoni BladderScan ® BVI 9400 Sistema avanzato per la misurazione più precisa del volume della vescica, non invasiva. Il BladderScan BVI 9400 strumento volume della vescica, con NeuralHarmonics …

  • Calcoli alla vescica in cani e gatti, calcoli di struvite cani.

    Come si formano le pietre? Ci sono molte cause di calcoli vescicali. In cani di sesso femminile, calcoli di struvite sono i più comuni e di solito sono causa di infezioni della vescica batterica cronica. Alcuni tipi di …

  • Miglior Over The Counter vescica infezione trattamento, infezione del tratto urinario sopra il contatore.

    Anche conosciuto come un UTI, una infezione della vescica si verifica quando i batteri della regione anale corsa verso l’alto verso le pareti del tratto urinario e infine la vescica. In alcuni casi, una vescica …

Related posts